Genova, cordoglio dell’Fsp: “Polizia al fianco della gente, ma urge fare chiarezza e soprattutto prevenzione. Comunicato stampa.

COMUNICATO STAMPA 14 AGOSTO 2018

Genova, cordoglio dell’Fsp: “Polizia al fianco della gente, ma urge fare chiarezza e soprattutto prevenzione, sicurezza è anche questo , si deve investire di più”

“Nel giorno di questa ennesima tragedia siamo al fianco dei cittadini, piangiamo le vittime e lavoriamo senza sosta. Ma, proprio per il rispetto dovuto a chi ha perso la vita in maniera così assurda dobbiamo drammaticamente rilevare come sia necessario fare tutto il possibile per evitare che sciagure del genere abbiano a ripetersi. E’ doveroso che in tempi brevissimi si accertino eventuali responsabilità rispetto a quanto accaduto a una infrastruttura che era in via di consolidamento, e che nessuno può seriamente immaginare che crolli da un momento all’altro. Perché dare risposte di fronte a esistenze distrutte in circostanze tali è a dir poco doveroso. E altrettanto doveroso è investire di più nella prevenzione, perché sicurezza è anche questo”.
Così Valter Mazzetti, Segretario Generale Fsp Polizia, Federazione Sindacale di Polizia, dopo la tragedia che ha colpito Genova con il crollo del ponte Morandi.
“Il nostro dovere di poliziotti è esserci, sempre – conclude Mazzetti – e ci siamo. Presenti in forze per dare tutto l’aiuto possibile anche alla luce delle gravi difficoltà in cui i soccorsi incorrono a causa della compromissione dei collegamenti. Ma oltre alle centinaia di poliziotti impegnati sul posto, anche tutti gli altri, ovunque, si stringono alle vittime di questa catastrofe, alle loro famiglie, all’intera città, ad ogni singola persona precipitata in un inferno di orrore e paura. Ci stringiamo alle vittime con profonda solidarietà e con altrettanta forza vogliamo ribadire che, soprattutto lavorando ogni giorno per difendere la vita altrui, riteniamo vergognoso e inaccettabile l’ipotesi che questo dramma possa essere stato dovuto a incuria, negligenza, pressappochismo di chi ha la responsabilità della sicurezza e dell’incolumità altrui”.

0 Comments

Leave a Comment