Un agente della questura di Venezia è morto e un collega che era con lui è rimasto gravemente ferito dopo che, la scorsa notte, la loro auto di servizio è finita contro un albero a Mestre (Venezia). La vittima si chiamava Antonino Copia, 27 anni, di origini siciliane; ferito gravemente il collega, un ispettore capo di 43 anni.

La volante 10 era partita dalla Questura dopo aver ricevuto una segnalazione di intervento e stava dirigendosi a Mestre. Alla guida la vittima dell’incidente. Alla fine del ponte della Libertà, che collega Venezia alla terraferma, l’auto, probabilmente a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia, è uscita di strada finendo contro un albero: il collega è morto all’istante. 

La Segreteria Nazionale dell’Ugl Polizia di Stato esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Antonino e auspica una pronta guarigione al collega ferito.