UFFICIO SALUTE E SICUREZZA – Chi siamo

    UFFICIO SALUTE E SICUREZZA

 

Al fine di consentire una sempre più attenta azione di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi e negli ambienti di lavoro in favore del personale della polizia di Stato, a seguito del crescente numero di infortuni e di specifiche malattie professionali, la FSP Polizia di Stato ha inteso strutturare la propria azione di tutela della salute dei poliziotti in un vero e proprio “Ufficio salute e sicurezza nei luoghi di lavoro”.

È noto infatti che, “nei riguardi delle forze armate e di polizia, le disposizioni del D.Lgs. 9 aprile 2008, n.81,  sono applicate tenendo conto delle effettive particolari esigenze connesse al servizio espletato o delle peculiarità organizzative individuate con decreti ministeriali da emanarsi con decreti dei ministri competenti.”

La clausola di specificità, prevista dell’art.3, comma 2, in attesa di perfezionamento, ha introdotto una sorta di equivoco interpretativo che, per diverso tempo e per vari motivi, ha fortemente rallentato la corretta applicazione della normativa a tutela della prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali nella Polizia di Stato

Tale imperdonabile rallentamento ha trovato sponda nella previsione dell’art.13, comma 1bis, ove si stabilisce che “nei luoghi di lavoro delle forze armate e delle forze di polizia, la vigilanza sulla applicazione delle normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro e svolta esclusivamente dai servizi sanitari e tecnici istituti presso le predette amministrazioni”

Per tali motivi l’Ufficio:

  • condurrà una costante azione di ricognizione sulla corretta applicazione delle norma
    presso gli uffici centrali e periferici della polizia di Stato;
  • curerà la formazione e l’aggiornamento dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza e più in
    generale dei dirigenti sindacali;
  • assisterà i rappresentanti in sede di accesso nei luoghi e negli ambienti di lavoro e nei rapporti
    con gli Rspp e i datori di lavoro;
  • procederà a segnalare agli uffici di vigilanza le violazioni della normativa prevenzionistica;
  • promuoverà seminari di approfondimento per tutte le figure del sistema di prevenzione e
    protezione;
  • adempierà ad ogni altra eventuale necessità in materia, richiesta dalla segreteria
    nazionale e dalle segreterie territoriali

L’ufficio, è coordinato dal Vice Presidente FSP – Paolo Varesi, docente di diritto  della sicurezza sul lavoro ed esperto in contrattazione collettiva , mercato del lavoro e discipline giuridico prevenzionali nonché, con decreto del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, nominato  membro esperto in seno alla Commissione consultiva permanente di cui all’art. 6, D.lgs.9 aprile 2008, n.81.
Info: segreterianazionale@uglpoliziadistato.it oppure paolo.varesi@gmail.com